Fulmine a ciel sereno su San Giors 2018: la festa patronale è annullata. O, quanto meno, sono annullati tutti gli appuntamenti organizzati dalla Pro Loco o ad essa collegati. A darne notizia, giovedì scorso, è stato lo stesso direttivo dell’associazione con un post sui social. La colpa? Per la Pro Loco è tutta della “normativa del 1996 che regola il pubblico spettacolo (il teatro tenda!) e la distanza di almeno 20 metri dagli edifici circostanti, qualunque essi siano. Essendo la nostra una manifestazione con presenze superiori alle 200 persone, la commissione di vigilanza non avrebbe mai autorizzato una manifestazione in una piazza così”. E il problema, segnala la Pro Loco è che ” questa “nuova chiave di lettura” della normativa è saltata fuori una settimana prima della festa, quando ormai l’intera macchina organizzativa era avviata”. Di qui la decisione: “di sospendere in toto l’evento, anche il salvabile”. Approfondimento su La Valsusa del 19 aprile.

Luca Giai

© Riproduzione riservata