L’energia ha concluso il ricco programma di divulgazione scientifica che ha visto l’Unitre di Bussoleno lavorare gomito a gomito con il liceo scientifico “Norberto Rosa” sede di Bussoleno. Il direttore dell’Unitre di Bussoleno Bruno Alpe ripercorre le tappe di questa interessantissima collaborazione: “Il ciclo di incontri era iniziato in novembre con i ricercatori universitari Alessandro Ferretti e Giorgio Ferrarese che  hanno parlato degli acceleratori di particelle e delle superfici algebriche nell’arte, è proseguito in gennaio con i giovani studenti Luigi Panetta che ha parlato delle ipotesi sulla vita nell’universo, Pietro Chirio che ha raccontato le sfide delle start up che si occupano delle nuove tecnologie e Daniel Romanini che ha presentato e messo in azione il suo robot antropomorfo. La scorsa settimana si è così concluso il programma di divulgazione scientifica di cui la nostra Unitre si è fatto carico con la collaborazione della professoressa Paola Sbodio”. Servizio su La Valsusa del 15 febbraio.

Luca Giai

© Riproduzione riservata