E anche quest’anno il Comune di Condove e la Pro Loco di Condove hanno partecipato in forma ufficiale a questo evento,

Una fiera arricchita dalla tradizionale gara di scultura su legno cui hanno partecipato anche degli artisti valsusini come Walter Tomassone e Mimmo Ligorio di San Gioro, Carlo Piffer di Sestriere, Serafino Vair di Venaus, Dario Milesi di Salbertrand e Felice Rosa Marin di Giaveno.

Una fiera che consolida i legami di amicizia tra le due comunità e che sa rinnovarsi di anno in anno con entusiasmo e voglia di stare assieme come conferma Paolo Montanaro presidente della Pro Loco di Condove:

“Il gemellaggio tra Condove e Saint Michel de Maurienne continua a darci grandi soddisfazioni. L’unione che esiste tra le nostre due comunità è ormai davvero forte, tant’è che praticamente una volta al mese abbiamo una iniziativa in comune.

Una volta vengono gli amici francesi da noi come è stato due settimane or sono per “Gelatiamo”, una volta andiamo noi in Francia come in occasione di questa fiera che ci vede sempre presenti con il nostro stand. Anche quest’anno abbiamo portato le nostre eccellenze come il gelato ed i formaggi.

Nonostante l’incertezza del meteo, al nostro invito hanno risposto parecchi condovesi che sono venuti con noi in fiera ed hanno potuto ammirare ed acquistare fiori e piante da orto particolari, oltre a visitare le mostre ed i laboratori. Ma la fiera delle piante è anche e sempre un momento per ritrovare vecchi amici e per stringere nuove amicizie.

Inutile dire che ancora una volta abbiamo avuto un’ottima accoglienza. l’arrivederci è ora per le prossime iniziative comuni al di qua e al di là delle Alpi”.

Luca Giai

© Riproduzione riservata