La strada piange un’altra sua vittima. Poco prima delle 20 di ieri, domenica 13 giugno, F.T., un operaio di 25 anni (ne avrebbe compiuti 26 il prossimo agosto) residente a Volvera, è infatti morto lungo la s.s. 589, nel tratto che collega Avigliana con Trana, in territorio tranese.

Forse a causa di un tentativo di sorpasso finito male, il giovane ha perso il controllo della sua Fiat Punto, sulla quale viaggiavano altri tre ragazzi, finendo la sua corsa fuori strada, contro alcuni alberi. L’impatto è stato violentissimo e, secondo i primi accertamenti, è stato anche immediatamente letale.

I soccorsi, chiamati dagli altri automobilisti,  sono stati tempestivi. Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco di Avigliana, i Carabinieri della Compagnia di Rivoli e quattro ambulanze: due medicalizzate (da Giaveno e Avigliana) e due base, ma per il giovane conducente non c’è stato nulla da fare, se non constatarne il decesso.

Gli altri tre occupanti sono riusciti a scendere autonomamente dalla macchina subito dopo l’incidente, ma, una volta arrivati i soccorsi, sono stati comunque “spinalizzati” e portati all’ospedale San Luigi di Orbassano, dove sono stati sottoposti agli accertamenti medici del caso. Le loro condizioni sarebbero comunque serie.

Stabilire l’esatta dinamica del sinistro è ora compito dei Carabinieri. La situazione della strada, solitamente molto trafficata nei fine settimana, è tornata alla normalità soltanto in tarda serata.

 

© Riproduzione riservata