Sabato 22 dicembre, in Vescovado, si è tenuto il tradizionale scambio di auguri del vescovo, monsignor Alfonso Badini Confalonieri, con le autorità cittadine ed i rappresentanti delle forze dell’ordine e delle varie associazioni cittadine.

Dopo un momento di preghiera, affidato quest’anno alle parole dell’evangelista Luca, il vescovo ha dato la parola al sindaco Sandro Plano, che ha stilato un breve bilancio dell’anno 2018, definendolo sostanzialmente positivo, e ponendo l’accento sulle grandi manifestazioni ospitate dalla città di Adelaide, prima fra tutte la partenza di tappa del Giro d’Italia.

Poi ha speso qualche parola sulla difesa dell’ospedale, che ha marcato alcuni buoni risultati, anche se questo tema ha dato adito a discussioni e pareri contrapposti; il sindaco ha poi aggiunto qualche osservazione sul fenomeno dell’immigrazione, che vede anche la città di Adelaide partecipe e sensibile all’argomento, anche se non direttamente coinvolta nell’emergenza.

Infine il primo cittadino, che è anche presidente dell’Unione Montana, ha illustrato il progredire del progetto della Bike Area e della valorizzazione della Via Francigena, che comprenderà anche lo sviluppo di una nuova mobilità ecosostenibile.

Non è mancato infine un accenno al commercio del futuro, mentre si sta assistendo all’espansione dei grandi centri commerciali anche in Valle. La cosa può significare un problema per il piccolo commercio, ma può rappresentare anche un’opportunità. Il tutto si è concluso con il consueto rinfresco offerto dal vescovo.

Giorgio Brezzo

© Riproduzione riservata