Da lunedì 12 a giovedì 15 febbraio, i Vigili del Fuoco del Piemonte  si sono addestrati  sul lago ghiacciato Foppa a quota 1423 m., sul territorio del Comune di Moncenisio.  Si è trattato di un addestramento speciale, con l’utilizzo di tecniche di derivazione Saf (Speleo Alpino Fluviale) e di autoprotezione in ambiente acquatico). L’obiettivo: mantenere e migliorare la capacità  di risposta del personale operativo durante i soccorsi di persone cadute tra lastre di ghiaccio. Le tute stagne degli operatori hanno permesso una valida protezione dell’acqua gelata mentre  un piccolo gommone da rafting é stato utilizzato per spostarsi agevolmente.Le manovre di soccorso si sono svolte in totale sicurezza, grazie all’utilizzo di idonei dispositivi di protezione individuale contro il rischio di ipotermia e il rischio di annegamento.

L’addestramento dei Vigili del Fuoco al lago Foppa

© Riproduzione riservata