La casa “Fratelli Baratta” ora è davvero un sogno diventato realtà. Sabato 19 giugno Villar Dora ha tenuto a battesimo la nuova residenza per gli anziani.

All’inaugurazione è intervenuto il vescovo di Torino e Susa, Cesare Nosiglia, a rendere ancora più solenne questo momento importante per tutta la comunità.

L’intervento di ristrutturazione e adeguamento dell’edificio è stato realizzato dalla Fondazione Fratelli Baratta in ricordo di Virginia e Michele Baratta. Oggi la casa ospita una Residenza Assistita ed una Residenza Alberghiera Assistita per un totale di 23 ospiti.

Articolo completo su La Valsusa del 24 giugno.

Luca Giai

© Riproduzione riservata