Mancava da gennaio 2017 una Pro Loco a Villar Dora.

Dopo oltre due anni di attesa, dallo scorso 16 luglio l’associazione preposta all’organizzazione di feste, sagre, spettacoli e manifestazioni, è di nuovo una realtà.

L’assemblea costitutiva, su impulso del comitato promotore che ha raccolto le adesioni nelle scorse settimane, ha deliberato l’approvazione dello statuto associativo, dell’atto costitutivo e ha eletto il nuovo consiglio direttivo. Giovanni Comparetto ha ripreso le redini dell’associazione, da lui già presieduta per molti anni fino al 2014.

Nel consiglio direttivo sono stati eletti Vincenzo d’Angelo vicepresidente, Maria Teresa Fiora segretaria e tesoriere, Valentino Carnevale, Monica Gay e Maria Rampone revisori dei conti. Gli altri consiglieri sono Giuseppe Belfiore, Simone Betteto, Anthony Buccoliero, Stefano Giua, Sonia Giuliano, Antonella Massari, Vincenzo Mulè, Patrizia Negro, Ciro Simonetti, Vincenzo Villano, Aldo Virga, Michela Ventriglia, Barbara Ferrero e Barbara Belmondo.

Il primo appuntamento pubblico è previsto il 21 settembre, quando la nuova Pro Loco si presenterà al paese.

Articolo completo su “La Valsusa” del 25 luglio 2019

Lorenzo Rossetti

© Riproduzione riservata