Sarà forse ricordata come la proposta di matrimonio più romantica mai vista in Val Sangone quella che è stata fatta nel pomeriggio di oggi, sabato 8 giugno, nel pieno centro storico di Giaveno, fra Piazza San Lorenzo e via Umberto I.

Paolo Lussiana ha infatti chiesto pubblicamente la mano alla sua amata Cristina Giovale Arena e lo ha fatto in grande stile: con un flash mob che ha coinvolto una ventina di amici- figuranti che erano stati preventivamente preparati a danzare sui passi della celebre canzone “Marry me” di Bruno Mars da Alessandra Pomata, insegnante di “Arte in Movimento“.

Il tutto è avvenuto con la complicità del personale del Cafè delle Arti di via Umberto e con il sostegno di un pubblico di curiosi che ha assistito all’intera scena, terminata con l’arrivo in piazza dell’innamorato che, dopo essersi inginocchiato dinanzi alla sua bella, come vuole la tradizione, ha ricevuto da lei il tanto agognato “” alla domanda “Vuoi sposarmi?“.

La tensione del momento si è infine sciolta in un lungo e appassionato bacio fra i due futuri sposi, applauditi e incoraggiati da tutti i presenti.

Auguri per una lunga e felice vita insieme! 

© Riproduzione riservata